l sistema d’impermeabilizzazione del calcestruzzo per cristallizzazione è utilizzato da almeno 30 anni in tutto il mondo come la soluzione di problematiche di infiltrazioni d’acqua, sia in fase positiva sia in controspinta per strutture in calcestruzzo interrate, in quanto è una tecnologia particolarmente economica, pratica e facile da posare.
Quando il PENETRON® viene applicato a un cls umido e/o bagnato a rifiuto, a un calcestruzzo fresco di getto o durante la miscelazione d’impasto, gli ingredienti attivi reagiscono con i minerali del calcestruzzo formando un complesso cristallino, filiforme, insolubile, che blocca pori, vuoti e microfessurazioni fino a 500 micron.
A differenza di altri prodotti presenti sul mercato, questa crescita cristallina occuperà profondamente l’interno della struttura in calcestruzzo e potrà eventualmente penetrarla completamente in presenza d’acqua. Il Penetron può restare inerte quando l’umidità si sia esaurita, ma la sua azione si riattiva immediatamente se l’umidità ricompare, rinnovando nella struttura il processo di una sempre più estesa cristallizzazione, per garantire impermeabilità e durabilità al cls.

Penetron Standard applicazione in boiacca è indicato per impermeabilizzazione e protezione chimica in profondità di qualsiasi struttura in calcestruzzo. Penetron Standard in “boiacca” può essere applicato ad un calcestruzzo consistente vecchio o nuovo, bagnato a rifiuto, in pressione positiva e anche, soprattutto, in pressione negativa (è stato concepito per la controspinta). Confezionato come polvere viene miscelato con acqua fino ad ottenere una boiacca cementizia densa e mielosa e può essere applicato a pennello, spazzolone o a spruzzo (con speciali macchine a pompa tipo putzmeister) sempre su superfici umide a rifiuto.

Applicazioni

Serbatoi di acqua potabile

Depuratori e vasche per il trattamento dei liquami fognari

Acquari
 Tunnel e Gallerie

Opere di Fondazione: Platee e muri di contenimento

Parcheggi Interrati

Diaframmi

Installazioni industriali

Pavimentazioni

Opere Sommerse

Porti e Banchine

Dighe e sbarramenti

Piscine

Benefici
Penetra in profondità in presenza continua di acqua (circa 30 cm. dopo 60 giorni di maturazione) sigillando le capillarità, piccoli vuoti e microfessurazioni. 
Può essere applicato sia in fase positiva che negativa. 
L’impermeabilità e la protezione chimica rimane anche se la superficie viene danneggiata.
 Completamente efficace anche in presenza delle più alte pressioni idrostatiche.
 Molto più efficace ed economico di altri sistemi tipo membrane o pannelli bentonitici.
 Applicazione senza rischi e a basso costo di posa in opera.
 Aumenta la resistenza alla compressione del calcestruzzo.
 Non è un materiale assoggettato a dissaldature, strappi o punzonature.
 Non richiede protezione durante le operazioni di interramento o di posa di armature metalliche prima del getto successivo. 
Sigilla e fa pontage di fessure con aperture di 0,4 mm.
E’ permeabile al vapore permettendo alla struttura di rimanere asciutta. 
Resiste agli attacchi chimici (pH3/pH11 con contatto continuo – pH2/pH12 con contatto saltuario) e provvede una ottima resistenza ai cicli di gelo e disgelo, ed un ottima protezione dei ferri d’armatura, si oppone all’acqua contaminata del sottosuolo, all’acqua marina, cloridi, solfati e nitrati. 
Può essere applicato a calcestruzzi esistenti come a calcestruzzi nuovi ancora da maturare.
 Protegge il calcestruzzo e la sua armatura.
 Non è tossico.
 Compatibile con acqua potabile.
 Non necessita di ulteriori tempi di maturazione (eccetto in condizioni estreme di alte temperature e bassa umidità).

Penetron standard a spolvero utilizzato come impermeabilizzazione e protezione chimica di strutture in calcestruzzo orizzontali fresche di getto o elementi prefabbricati. Viene applicato come spolvero superficiale, anche miscelato a secco con il quarzo, e rifinito a staggia o a elicottero per ottenere una corretta omogeneizzazione. Penetron standard “a spolvero” aumenta notevolmente la resistenza all’impatto e all’abrasione delle superfici trattate, diventa parte integrante della struttura eliminando le problematiche dei comuni rivestimenti superficiali (polverizzazione, abrasione, delaminazione, sbollatura per umidità in controspinta).

Applicazioni
Serbatoi di acqua potabile

Depuratori e vasche per il trattamento dei liquami fognari

Platee di fondazione

Pavimentazioni con problematiche di umidità in cotrospinta

Pavimentazioni soggette a traffico

Pavimentazioni di centrali di compostaggio.

Benefici

Diventa parte inegrante della struttura
Resiste delle più alte pressioni idrostatiche positive e negative
Resiste agli attacchi chimici (pH3/pH11 con contatto continuo – pH2/pH12 con contatto saltuario) 
Sigilla e fa pontage di fessure con aperture di 0,4 mm.
 E’ permeabile al vapore permettendo alla struttura di rimanere asciutta.
 Non è tossico. 
Molto più efficace ed economico di altri sistemi. 
E’ permanente.
Aumenta la flessibilità nella programmazione di cantiere

Richiedi informazioni per questo prodotto:

Nome *
Cognome *
E-mail *
Indirizzo
Provincia
Telefono *
Desidero ricevere:
Richiesta
Campi obbligatori *
Perchè iscriversi:
  • iscrizione gratuita
  • iscrizione alla newsletter di Netconcrete che consente di ricevere gli aggiornamenti tecnici e tante altre notizie importanti riguardanti il mondo dell’edilizia.
  • utilizzo del dizionario tecnico italiano-inglese online in cui è possibile usufruire di un dizionario completamente dedicato all’edilizia, di grande utilità per il mondo del lavoro e della scuola
  • inserire la tua azienda nel nostro database: netconcrete è un ottimo strumento economico per la promozione delle imprese.
Iscriviti a NetConcrete
Nome *
Cognome *
E-mail *
Professione
Provincia *

Sei un'Azienda?

Nome Azienda
Indirizzo
Sito Web
Breve descrizione
Campi obbligatori *