Geniè è il rivoluzionario Sistema a Risonanza di Impulsi.
Impedisce l'umidità di risalita rompendo la tensione superficiale dell'acqua.
  • Non è dannoso per la salute
  • Non è invasivo
  • E' reversibile


Come funziona
Geniè è un sistema antirisalita assolutamente inno­vativo, capace di attivare un processo completo di deu­midificazione. Mantiene uno specifico campo elettro­magnetico all’interno della struttura muraria, che entrando in risonanza con le molecole dell’acqua e la loro struttura colloidale, ne ferma la risalita.
Geniè, contrapponendosi al naturale processo di diffusione dell’umidità, ne determina l’elimina­zione dalle strutture murarie, e reinstrada l’umidità dannosa verso il terreno da cui proviene. Geniè è assolutamente innocuo per la salute.



Le condizioni necessarie a un ottimale funzionamento di Genié: 
il campo elettromagnetico indotto e interagente con i dipoli dell’acqua, localizzata nel terreno e nell’opera muraria, deve essere permanente; è possibile staccare l’alimentazione della macchina per periodi molto brevi, al massimo uno o due giorni. 
L’assenza di schermature (del tipo a gabbia di Faraday) sulla muratura, necessaria per la propagazione delle onde elettromagnetiche.

I risultati del processo di deumidificazione vengono monitorati costantemente mediante misurazioni secondo il metodo cm. 
I risultati ottenuti sono registrati in una scheda a rapporto di misurazione, e i rispettivi risultati annotati e riportati in misure su data sheet (tabulati). 
Gli impianti Genié® hanno un campo d’azione che varia da un minimo di 16 metri fino ai 40 metri in forma sferica. 
Si possono quindi deumidificare superfici che vanno dai 100 ai 400 mq fino ad arrivare ai 5.000 mq.con il sistema satellitare. 




Eccezioni


I fenomeni di seguito descritti possono alterare o ritardare l’effetto di deumidificazione:
  • L’umidità è causata da acqua che arriva dall’esterno esercitando una pressione. In questo caso, il problema è costituito esclusivamente dai punti stessi su cui agisce il flusso e non dalla muratura posta al di sopra;
  • La diminuzione dell’umidità può essere disturbata e ritardata da ostacoli di costruzione esistenti (quali ad esempio infiltrazioni di acido silicico nel materiale di riporto, nelle piastre di struttura, etc.);
  • Porzioni di muratura rinforzati con eccessivo ferro risultano tali da costituire una gabbia di Faraday che ostacolerebbe, certamente, la trasmissione delle onde elettromagnetiche;
  • I sali depositatisi nell’intonaco (efflorescenza) hanno effetto igroscopico e quindi in presenza di forte umidità atmosferica l’intonaco appare sempre bagnato.

Garanzia

L’esperienza ci permette di affermare che il nostro siste­ma, correttamente installato, garantisce al 100% l’eli­minazione dell’umidità.

Richiedi informazioni per questo prodotto:

Nome *
Cognome *
E-mail *
Indirizzo
Provincia
Telefono *
Desidero ricevere:
Richiesta
Campi obbligatori *
privacy policy ed acconsento al trattamento dei dati *
Perchè iscriversi:
  • iscrizione gratuita
  • iscrizione alla newsletter di Netconcrete che consente di ricevere gli aggiornamenti tecnici e tante altre notizie importanti riguardanti il mondo dell’edilizia.
  • utilizzo del dizionario tecnico italiano-inglese online in cui è possibile usufruire di un dizionario completamente dedicato all’edilizia, di grande utilità per il mondo del lavoro e della scuola
  • inserire la tua azienda nel nostro database: netconcrete è un ottimo strumento economico per la promozione delle imprese.
Iscriviti a NetConcrete
Nome *
Cognome *
E-mail *
Professione
Provincia *

Sei un'Azienda?

Nome Azienda
Indirizzo
Sito Web
Breve descrizione
Campi obbligatori *