Home | Ambiente | Poliuretano - gli utilizzi in edilizia

Poliuretano - gli utilizzi in edilizia

04/12/2018

Quella dei poliuretani può essere definita una grande famiglia. Il poliuretano, infatti, può presentarsi con diversi aspetti e con le più diverse caratteristiche e di conseguenza le applicazioni che se possono fare sono molteplici, sia per quanto riguarda applicazioni meccaniche che di isolamento termico come anche protezione e resistenza chimica.

Il poliuretano espanso è senza dubbio l’applicazione più conosciuta, definita anche “verde" per l’enorme risparmio energetico che consente di ottenere nel riscaldamento di edifici. Altre applicazioni riguardano gli imballaggi, vernici, collanti e poliuretani per applicazioni speciali.

L’espanso rigido a celle chiuse per isolamento termico utilizzato in edilizia.
Il poliuretano espanso rigido è un ottimo isolante termico; il suo valore di conducibilità termica (lambda λ) rimane stabile nel tempo e permette di arrivare a ottimi livelli di isolamento termico con spessori decisamente inferiori rispetto a quelli di altri materiali isolanti.

Caratteristiche
Il poliuretano è caratterizzato da una notevole durabilità nel tempo, non è soggetto a deterioramento e resiste molto bene alle variazioni climatiche; riuscendo a superare brillantemente i 50 anni se usato rispettando i criteri di applicazione. 

Inoltre la resistenza meccanica di questo materiale è elevata; il poliuretano espanso, infatti, seppure molto leggero, è un materiale molto resistente; la sua robustezza è legata alla densità della schiuma.

Notevole è la sua resistenza alle temperature; sia quelle basse che quelle alte. Il poliuretano espanso è un materiale termoindurente che può trovare applicazione in una scala di temperature piuttosto ampia (si va dai -40 °C ai 120 °C); lo si può quindi tranquillamente impiegare per i tetti in edilizia e in tutti quei casi in cui siano frequenti forti sbalzi termici. Picchi di temperatura più alte sono sopportate senza danno per effetto appunto della bassissima conducibilità del prodotto.

Le schiume poliuretaniche rigide sono resistenti inoltre agli attacchi di agenti biologici e pertanto non favoriscono lo sviluppo di condensa e di muffa all’interno delle strutture.

Molteplici sono anche le modalità in cui può essere utilizzato: per la produzione di pannelli isolanti, per isolamenti realizzati a spruzzo o per colata.
Il poliuretano espanso applicato a spruzzo consente di effettuare applicazioni senza giunzioni, monolitiche e pertanto prive di ponti termici. Questo è un grande vantaggio nei confronti di tutti i prodotti isolanti forniti in lastre oppure in granuli che sommato al Lamda molto favorevole rende il prodotto ottimale per l’isolamento termico. Le tipiche applicazioni del poliuretano a spruzzo sono quelle relative all’isolamento termico di tetti, pavimentazioni, intercapedini, muri contro terra, terrazzi ecc.

Per maggiori informazioni sulle applicazioni del poliuretano è possibile rivolgersi agli specialisti di Futura Europe srl
Perchè iscriversi:
  • iscrizione gratuita
  • iscrizione alla newsletter di Netconcrete che consente di ricevere gli aggiornamenti tecnici e tante altre notizie importanti riguardanti il mondo dell’edilizia.
  • utilizzo del dizionario tecnico italiano-inglese online in cui è possibile usufruire di un dizionario completamente dedicato all’edilizia, di grande utilità per il mondo del lavoro e della scuola
  • inserire la tua azienda nel nostro database: netconcrete è un ottimo strumento economico per la promozione delle imprese.
Iscriviti a NetConcrete
* Nome:
* Cognome:
* E-mail:
Professione:
* Provincia:

Sei un'Azienda?

Nome Azienda:
Indirizzo:
Sito Web:
Breve descrizione:
Campi obbligatori *