Home | Bando Inail: 276 milioni a fondo perduto alle imprese che investono in sicurezza

Bando Inail: 276 milioni a fondo perduto alle imprese che investono in sicurezza

07/03/2016

Con il nuovo bando incentivi Isi 2015 l’Inail mette a disposizione delle imprese che investono in sicurezza più di 276 milioni di euro a fondo perduto. 
La tipologia e le modalità di erogazione del finanziamento rispecchiano quelle degli anni scorsi. È previsto un contributo pari al 65% della spesa sostenuta, con un massimo erogabile pari a 130.000 Euro ed un minimo pari a 5.000 Euro.
I destinatari degli incentivi sono le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di commercio, industria, artigianato ed agricoltura.

Cosa finanzia?
Il bando Isi 2015 finanzia i progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro
Le spese ammesse sono: 
  • progetti di investimento per migliorare la sicurezza (ristrutturazione o modifica degli ambienti di lavoro; acquisto di macchine; installazione, modifica o adeguamento di impianti); 
  • progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale; 
  • bonifica di materiali contenenti amianto. 


L’erogazione dei contributi avverrà in base all’ordine cronologico di invio delle domande, fino a esaurimento fondi disponibili.

Fasi di presentazione del progetto
Come ogni anno, le fasi di presentazione della richiesta dovranno essere effettuate telematicamente, attraverso il portale dell’INAIL, secondo cadenze temporali così stabilite:
  • dal 1 marzo 2016 e fino le ore 18:00 del 5 maggio 2016: inserimento domande, verifica raggiungimento soglia di ammissibilità (120 punti), salvataggio domanda.
  • dal 12 maggio 2016: possibilità di scaricare dal portale INAIL il proprio codice identificativo della domanda salvata, da utilizzare per il "click day”.
  • dal 19 maggio 2016: comunicazione da parte di INAIL della data prevista per il "click day” (invio telematico della domanda).
 Successivamente, superato con esito favorevole il "click day”, l’impresa dovrà: trasmettere a INAIL la documentazione richiesta, realizzare l’intervento e rendicontare lo stesso, per ottenere il contributo a fondo perduto. 

Come si richiede il finanziamento?
Per accedere al finanziamento è necessario verificare il raggiungimento delle soglie minime di ammissibilità e definire il progetto di miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza.
I consulenti Orizon srl sono a disposizione per assistere le aziende in tutte le fasi di presentazione, gestione e rendicontazione dei progetti.
Per informazioni contattare il nostro referente al numero 345.8946798 o lasciare i riferimenti e il motivo della richiesta nel form di contatto
Perchè iscriversi:
  • iscrizione gratuita
  • iscrizione alla newsletter di Netconcrete che consente di ricevere gli aggiornamenti tecnici e tante altre notizie importanti riguardanti il mondo dell’edilizia.
  • utilizzo del dizionario tecnico italiano-inglese online in cui è possibile usufruire di un dizionario completamente dedicato all’edilizia, di grande utilità per il mondo del lavoro e della scuola
  • inserire la tua azienda nel nostro database: netconcrete è un ottimo strumento economico per la promozione delle imprese.
Iscriviti a NetConcrete
* Nome:
* Cognome:
* E-mail:
Professione:
* Provincia:

Sei un'Azienda?

Nome Azienda:
Indirizzo:
Sito Web:
Breve descrizione:
Campi obbligatori *